Animo ed Anima

 
Si narra che in ogni persona c’è Animo ed Anima.

Animo è inquieto, pieno di sé, aggressivo e chi più ne ha più ne metta. Invece Anima è sensibile, affabile, altruista etc. etc.

Siccome entrambe le entità abitano nella stessa persona Anima fa ad Animo questa proposta: “Perché non ci sposiamo?”. “Se ti sposo non potrò più fare carriera”, dice Animo.

Anima a più riprese incalza Animo e quest'ultimo è costretto a mettere Anima in cantina per non essere intralciato nell'intento di fare carriera.

Dapprima la persona è un semplice operaio, poi entra in una associazione e con il suo darsi da fare gli propongono di candidarsi in un partito per poi assumere una carica politica.

All'inizio viene indicato con l'appellativo signore qua, signore là, direttore qua, direttore là, onorevole qua, onorevole là. Col passare del tempo (considerato nobile signore) la persona deve andare in pensione.

Una volta in pensione non se lo fila più nessuno. Anzi si amareggia perché è messo fuori gioco.

Allora Anima dall'interno della cantina inizia a bussare: toc..toc..

Animo risponde: “Chi è?”

Anima dice: “Sono io, colei che ti voleva sposare…ti ricordi?”

“No, non mi importunare, non ho bisogno di te.”, risponde Animo.

“Se mi sposi ti riprenderai dalla tua inquietudine interiore.”, gli fu replicato da Anima.

Dopo tanti tentennamenti Animo prende la chiave della cantina e la apre, pensando di risolvere il problema.

Aperta la cantina vede che Anima appare bella, affabile, attraente.

Animo dice ad Anima: “Aspetta che vado a farmi anch’io bello, affabile e attraente”. Andando a mettersi il vestito e vedendosi allo specchio si vede non tanto bello nè affabile, ed allora ritornando in sé dice: “Se avessi sposato sin dall’inizio Anima, mi sarei trovato bene. Ciononostante sono ancora in tempo a sposare Anima. Ho deciso, mi sposo e vivo felice con lei.”

Ti stimolo, caro lettore, a conoscerti meglio per non fare gli stessi sbagli di Animo nei confronti di Anima e a trovare l’equilibrio e l’armonia delle forze interiori.

Panic

 
Home | Articoli | Preghiere | Massime
Copyright © Tutti i diritti riservati.