IL GALATEO

 
Premessa
La persona educata è tale in tutti i luoghi: in famiglia, a scuola, fuori casa, in casa altrui e in luogo pubblico, nella circolazione stradale (in città), nelle gite, durante giochi e gare, nelle passeggiate, in chiesa. In questa società definiamo, certe persone, maleducate. Intendiamo con questo termine, non che sono ineducata, ma come la parola pone in evidenza educate male. Questo opuscolo che proponiamo, non solo alla vostra lettura, ma anche alla vostra comprensione, è come una bussola che vi porterà ad agire bene in tutte le direzioni, con le persone che incontrate durante il vostro cammino. Alcuni vedranno queste norme come delle restrizioni ("Non fare questo", "Comportati in questo modo..." ecc...ecc...) tuttavia esse non lo sono, perché, una volta acquisite, potranno indicarci il giusto modo di agire e confrontarci. Questo non è un opuscolo completo. Sappiamo già che alcuni lo criticheranno o in modo negativo o positivo e propositivo. Vi invitiamo a prendere il meglio di ciò che vi offriamo e ad escludere le parti che possono essere antiquate o superate. Anzi, dopo averlo scritto, siamo i primi a dirvi che già c'è una famosa frase del Santo Padre Agostino che lo supera. E' questa: "Ama e fa quello che vuoi". Per arrivare a mettere in pratica questa frase, serviti anche del nostro piccolo contributo. Fra Nicola Colangelo (O.S.A.)











Se desiderate, potete richiedere copie del Galateo, disponibile in tre lingue:
in italiano
in inglese
in francese

 
Home | Articoli | Preghiere | Massime
Copyright © Tutti i diritti riservati.